NEWS
21 Gen '21
INCONTRO WEB DI EDUCAZIONE ALIMENTARE
  • , , .
  • 21 Gennaio 2021
  • giovedì @ 4:00 pm

Scarica la locandina Per il ciclio “Scienza e Medicina”,  riprendono gli incontri con la cittadinanza promossi da Hemove Onluss in modalità web. Leonardo Punzi , presidente Hemove Onlus, introdurrà l’incontro sul tema dell’educazione alimentare. Interverranno: Francesca Oliviero che parlerà delle proprietà antinfiammatorie dei cibi; Alina Rigoni che esporrà le abitudini […]

LA VACCINAZIONE ANTI-INFLUENZALE PER I PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE REUMATOLOGICHE
La pandemia Covid-19 ha radicalmente cambiato l’opinione di una parte non trascurabile della popolazione, ma anche di alcuni politici ed amministratori sul valore dei vaccini, che fino all’anno scorso suscitavano ancora molte polemiche sulla loro efficacia e dubbi sui loro possibili effetti indesiderati.
Comunque, è utile ribadire che le vaccinazioni sono il più efficace strumento di prevenzione per il controllo delle malattie infettive nella popolazione generale. Ciò è ancora più importante nei pazienti con malattie reumatologiche poiché questi sono ad aumentato rischio di contrarre infezioni.
Per la popolazione adulta l’autunno è il momento di maggior ricorso alle vaccinazioni, dovuto in particolare a quella anti-influenzale, che quest’anno è stata particolarmente raccomandata per evitare il sovraccarico delle strutture e degli operativi sanitari, ma anche per evitare equivoci con il Covid-19, vista la similitudine dei sintomi.
Tuttavia, i pazienti con malattie reumatologiche non sanno bene come comportarsi e spesso neanche il loro medico di famiglia sa aiutarli e consiglia loro di rivolgersi allo specialista che talvolta non è facile da raggiungere.
La Società Italiana di Reumatologia (SIR), con encomiabile tempestività, ha pubblicato sul sito SIR le raccomandazioni per il ricorso alle vaccinazioni (di ogni tipo) per i pazienti con malattie reumatologiche, destinato agli operatori sanitari, in particolare medici di medicina generale e/o specialisti. Teniamo a sottolineare che queste sono in linea con le raccomandazioni della Società Europea di Reumatologia (EULAR).
Noi abbiamo tratto gli elementi principali delle raccomandazioni SIR che riguardano la vaccinazione anti-influenzale.

VACCINO ANTINFLUENZALE
1) Il vaccino influenzale è fortemente raccomandato nella maggioranza dei pazienti con malattie reumatologiche. E’ consigliabile vaccinare anche i contatti stretti.
2) Per i pazienti con malattie reumatologiche sono valide tutte le raccomandazioni esistenti per la popolazione generale (ad es.allergie, disturbi della coagulazione, ecc)
3) La risposta si è dimostrata protettiva nei pazienti con artrite reumatoide (AR) (ed altre artriti, ndr), lupus eritematoso sistemico, sclerosi sistemica e vasculiti ANCA-correlate, anche in trattamento con DMARD (farmaci di fondo) e/o anti-TNF (farmaci biologici)
4) L’efficacia è ridotta nei pazienti con AR trattati con rituximab. L’efficacia è ridotta ma soddisfacente nei pazienti trattati con tofacitinib+methotrexate. Si può valutare la sospensione del methotrexate 2 settimane prima del vaccino per aumentare l’efficacia del vaccino
5) La maggior parte dei farmaci anti-reumatici che assumono i pazienti con malattie reumatologiche hanno livelli di immunosoppressione trascurabile e lievi/moderati, che non interferiscono significativamente sugli effetti dei vaccini

Prof. Leonardo Punzi,
Presidente Hemove Onlus, Referente Rete di Reumatologia Regione Veneto

UNO SGUARDO AI NOSTRI EVENTI
Martedì 22 settembre 2020 si è svolto in presenza il primo convegno Hemove sull’Osteoporosi, che ha riscosso un notevole interesse. Nella splendida cornice della Sala degli Angeli dell’Ospedale Civile di Venezia sono intervenuti i proff. Giannini e Rossini su prevenzione e terapia dell’osteoporosi. L’incontro si è poi concluso con una tavola rotonda che ha visto la partecipazione della dott.ssa Bernardi e dei dott. Bernardi e Mameli
L’IMPEGNO DI HEMOVE
Miglioriamo la vita di chi soffre di patologie reumatiche e muscolo-scheletriche
spine-2129816
Prevenzione
Nel nostro Paese ben poco è stato investito finora nella prevenzione, che invece rappresenta sempre più la modalità ottimale di approccio alle malattie reumatiche e muscolo-scheletriche…
Divulgazione scientifica
Educazione del paziente, formazione del personale, conoscenza delle modalità terapeutiche più appropriate e innovative: sono gli interventi di prevenzione più adeguati…
Supporto alla ricerca
Le malattie reumatiche e muscolo-scheletriche risultano ancora largamente sottovalutate e poco considerate sia in termini di investimenti sulla ricerca che di formazione universitaria…
SOCI SOSTENITORI DEI PROGETTI HEMOVE
ORE DI FORMAZIONE EROGATE
+
MALATTIE REUMATICHE E MUSCOLO-SCHELETRICHE
RAGAZZI COINVOLTI NELLA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA
TESTIMONIANZE E RACCONTI
I NOSTRI VOLONTARI

I volontari HEMOVE aiutano a sensibilizzare la società sul tema delle malattie reumatiche e muscolo-scheletriche
e danno un aiuto concreto per migliorare la vita dei pazienti

Linda Nalotto

Reumatologa

Supervisore reumatologo
del Progetto Fibromialgia
Francesca Bezze

Paziente

Organizzatrice degli eventi

promozionali di Hemove

Erika Ferlito

Fisioterapista

Supervisore fisioterapista 

del Progetto Fibromialgia

Torna in cima